Notizie locali
Pubblicità

Caltanissetta

Niscemi, la Regione finanzia i lavori per il nuovo commissariato di polizia

Pur non essendo di diretta competenza della Regione, la giunta ha voluto rispondere all'appello della città

Di Redazione


Finanziata con oltre due milioni di euro la ristrutturazione dell’immobile che ospiterà la nuova sede del commissariato di polizia di Niscemi, in provincia di Caltanissetta. Lo ha deliberato il governo Musumeci nell’ultima seduta di Giunta, accogliendo le istanze provenienti dal prefetto nisseno e dal questore, condivise dal sindaco e dal presidente del consiglio comunale. 

Pubblicità

«Non possiamo permetterci - afferma il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci - che questo centro abitato possa rischiare di restare senza un presidio delle forze dell’ordine. Ecco perché, pur non essendo di diretta competenza della Regione, abbiamo voluto dare subito seguito alla richiesta, stanziando le risorse necessarie a garantire la permanenza del posto di polizia». 

L’attuale sede del commissariato, infatti, è inadeguata e sottoposta a procedura di sfratto. Il rappresentante dello Stato e l’amministrazione comunale hanno individuato un edificio del Comune, in piazza Gaetano Scirea, come possibile nuova sede, ma servono interventi di adeguamento sismico e miglioramento funzionale.

Il ministero dell’Interno, però, non può intervenire su immobili che non siano di proprietà dello Stato, pertanto il prefetto si è rivolto al presidente della Regione chiedendo di sostenere i costi, quantificati in circa 2,1 milioni di euro in base al progetto redatto dagli uffici tecnici comunali e valutato positivamente dal Servizio tecnico-logistico e patrimoniale della polizia. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA