Notizie locali
Pubblicità

Caltanissetta

Stalking, una ragazza arrestata a Caltanissetta: «Se non vieni ti "cafuddu"»

La vittima è una giovane donna. L'indagata ha più volte disatteso il divieto di avvicinamento

Di Redazione

Con l’accusa di stalking la polizia ha arrestato a Caltanissetta una ragazza di 21 anni. Si trova ai domiciliari. A denunciarla è stata una giovane «perseguitata», secondo quanto appurato dalle indagini, dalla indagata. 
 «Non ti faccio più uscire da casa»; «ho già picchiato altre ragazze e stasera tocca a te»; «se non vieni subito qui ti cafuddu, non mi interessa niente della restrizione di 500 metri e neanche di 2000, sempre qui sono». Queste sono una parte delle minacce e degli insulti subiti dalla vittima .  L’indagata, nonostante una prima misura cautelare del divieto di avvicinamento, ha violato «più volte le prescrizioni del Giudice».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA