Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

Catania

Catania, il M5s: «Sbloccare l’inter della Cittadella della Polizia a Librino»

Di Redazione |

CATANIA – «La Cittadella della Polizia di Librino è un’opera importante e necessaria. Sul piatto vi sono 98 milioni di euro più 30 impegnati con una delibera Cipe del 2004 e constatiamo con vivo rammarico la stasi attuale». Lo afferma in un’interrogazione al Ministero dell’Interno sull’iter di costruzione della Cittadella della Polizia di Librino la deputata del Movimento Cinque Stelle Simona Suriano, prima firmataria insieme con il collega Eugenio Saitta, Già lo scorso anno i deputati avevano chiesto notizie sullo stato dell’arte dell’opera e sui tempi per la realizzazione.

Adesso, a seguito di alcune denunce e di esposti in procura sui rallentamenti subiti hanno presentato una nuova interrogazione. «Chiediamo – affermano – che si accertino le responsabilità a tutti i livelli, perché si tratta di soldi pubblici e di un tema importante come la sicurezza. Questa paralisi ha portato a pagare per gli affitti delle sedi della polizia ogni anno 2 milioni e mezzo di euro con 70 unità di personale impegnate solamente nella vigilanza delle strutture». «Così – concludono – abbiamo proposto di utilizzare, temporaneamente e fino a quando la Cittadella di Librino vedrà la luce, le sedi ospedaliere dismesse per farne presidi per le forze dell’ordine. Strutture in pieno centro come il Vittorio Emanuele, il Santo Bambino e il Santa Marta possono ospitare i nostri agenti e gli uffici di polizia facendo anche risparmiare i contribuenti».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti:

Articoli correlati