Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Catania

Catania, il primo consiglio comunale senza Pogliese sindaco “incorona” Bonaccorsi

Di Redazione |

CATANIA – Sulla carta l’argomento principale di stamattina erano i bilanci e la gestione delle partecipate comunali del capoluogo etneo. Ma, in realtà, a tenere banco tra gli scranni di Palazzo degli Elefanti è la prima seduta di consiglio senza la presenza del sindaco Salvo Pogliese dopo che il Prefetto di Catania ha disposto la sua sospensione di diritto dalla carica per diciotto mesi in seguito alla condanna a 4 anni e 5 mesi nel processo sulle cosiddette “spese pazze” dell’Ars. A ricoprire il ruolo di Primo Cittadino, quindi, è il numero 2 di Palazzo degli Elefanti ovvero il vice sindaco Roberto Bonaccorsi.

«Senza disponibilità da parte di tutti qualunque ente, anche nella sua gestione ordinaria, non potrà mai raggiungere risultati importanti. Mi auguro che il mio appello potrà essere accolto. Elezioni anticipate? Chi le chiede – conclude Bonaccorsi – sa già di dire una sciocchezza».

Intanto anche la maggioranza fa quadrato intorno a lui. «E’ necessario andare avanti scongiurando l’ipotesi di un commissariamento perché sarebbe una soluzione letale per la città che si così vedrebbe annullare quanto di buono fatto finora – sottolinea il consigliere Luca Sangiorgio, capogruppo “Salvo Pogliese Sindaco – Una scelta D’amore per Catania” – Roberto Bonaccorsi è una persona di grande competenza e con lui otterremo risultati importanti».

[Video di Davide Anastasi]COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati