Notizie locali
Pubblicità

Catania

Allerta meteo, a Catania chiude anche il Lungomare

La chiusura predisposta dal sindaco Pogliese per il rischio mareggiate

Di Redazione

Il Comune di Catania ha predisposto  «la chiusura precauzionale del lungomare dalla mezzanotte di oggi per rischio forti mareggiate, con onde molto alte, una causa del passaggio di un uragano nelle coste marinare della Sicilia orientale». La misura cautelativa che il sindaco ha sottoscritto è stata concordata nella tarda mattinata di oggi nel corso di un vertice in prefettura. Il cittadino primo «raccomanda ancora una volta ai cittadini di muoversi da casa soltanto per casi di effettiva necessità, a maggiore ragione nelle ore notturne, quando gli esperti ritengono possibile il passaggio dell'uragano nelle coste orientali siciliane e dunque anche nel golfo di Catania».

Pubblicità

"Ho previsto il divieto di transito veicolare e pedonale, ad eccezione dei residenti ed il divieto allo stazionamento, a qualsiasi titolo, al viale Ruggero Di Lauria, piazza Nettuno, viale Artale Alagona, via Testa, via Del Rotolo, nel tratto compreso tra piazza Sant’Agata al Rotolo e piazza Nettuno", precisa il primo cittadino. "Nell’allerta della Protezione Civile rientra la possibilità di forti mareggiate, per cui è assolutamente prioritaria la sicurezza dei cittadini e la massima attenzione da parte di ciascuno. Monitoriamo la situazione con la Protezione Civile e ci auguriamo che le previsioni più allarmistiche vengano disattese, ma dobbiamo farci trovare pronti. Nessun panico, soprattutto se si adotteranno le giuste misure di prevenzione e se si eviteranno assolutamente gli spostamenti. 
Il rispetto assoluto delle prescrizioni, nell’interesse di tutti, ci porterà fuori da questa emergenza senza mettere a repentaglio l’incolumità di nessuno". 

 

In via cautelativa per l'allerta rossa prevista per domani, sempre a Catania è stata disposta la chiusura, oltre che di scuole e negozi, di Hub e punti vaccinali territoriali dell’Asp di Catania. Sarà anche sospeso il servizio tamponi drive in sia a Catania che ad Acireale. Nuovo rinvio anche per i tamponi di fine isolamento programmati per gli studenti in quarantena. "Ci adeguiamo alle indicazioni della protezione civile - spiega il commissario emergenza Covid, Pino Liberti - a tutela degli utenti e degli operatori sanitari. Le previsioni meteo, al momento, impongono uno stop. Per questa ragione, di concerto con il direttore generale dell’Asp, Maurizio Lanza e del direttore sanitario Antonino Rapisarda, abbiamo deciso di chiudere hub e punti vaccinali territoriali». Tutti gli utenti prenotati per la somministrazione del vaccino, potranno recarsi negli hub e nei punti vaccinali territoriali, quando saranno nuovamente operativi, senza dover fare una nuova prenotazione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: