Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, accordo salvaguardia con la Sac per dipendenti "I dolci di Nonna Vincenza"

La chiusura del punto vendita all'interno dell'aeroporto Fontanarossa ha avuto ripercussioni anche sugli altri dipendenti della stessa azienda di dolci tipici siciliani

Di Redazione

È stato firmato un accordo tra il direttore commerciale della Sac, Francesco D’Amico, e la Flai Cgil di Catania che punta ad applicare la «clausola di salvaguardia» ai dipendenti del negozio «I dolci di Nonna Vincenza» che dallo scorso 9 agosto ha cessato l’attività all’aeroporto internazionale Vincenzo Bellini. Lo rende noto il sindacato.

Pubblicità

"I lavoratori a rischio - si legge in una nota della Flai Cgil di Catania - in questo momento sono 43, un numero che coinvolge anche altri punti vendita della nota pasticceria, travolti dalla chiusura del negozio di Fontanarossa. Non si conosce ancora il numero esatto dei lavoratori che passeranno, previa accettazione della impresa che subentrerà al negozio aeroportuale, a nuova destinazione, ma - sottolinea il sindacato - il primo, importante passo è stato fatto e ne andiamo fieri. Faremo in modo di accompagnare il più possibile e sino all’ultimo passaggio, i lavoratori che di certo meritano una nuova possibilità, anche grazie alla disponibilità che abbiamo riscontrato in Sac». 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA