Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, proroga di due anni per i vigili a tempo determinato e altri 15 in arrivo

Il sindaco Pogliese: ««Il rafforzamento del Corpo una priorità assoluta per la città che deve aumentare i suoi standard di sicurezza»

Di Redazione

Saranno prorogati al prossimo 30 settembre 2023 a Catania i contratti dei 30 vigili urbani assunti per dieci mesi lo scorso anno con un concorso "lampo" per soli titoli. Un’altra quindicina di nuovi agenti di polizia locale verrà reclutata scorrendo la graduatoria già esistente. Il piano d’intervento per sostenere numericamente il Corpo è stato annunciato nel Comando di Piazza Spedini dal sindaco Salvo Pogliese agli stessi nuovi agenti riuniti alla presenza dell’assessore alla polizia locale Alessandro Porto e quello al personale Michele Cristaldi.

Pubblicità

«Il rafforzamento del Corpo della Polizia Municipale - ha detto Pogliese- è una priorità assoluta per la città che deve aumentare i suoi standard di sicurezza. Lo scorso 11 giugno a Palazzo degli Elefanti ho rappresentato al sottosegretario all’Interno Nicola Molteni l’assoluta necessità di prorogare gli incarichi di lavoro per dare nuove energie al Corpo di Polizia Municipale che conta appena il 30% dei vigili necessari».

«Puntualmente si è tenuto conto della condizione di dissesto del Comune di Catania - ha aggiunto Pogliese - e con un finanziamento aggiuntivo rispetto ai criteri predeterminati si avrà la possibilità di mantenere in servizio i 30 assunti nei mesi corsi e assumere forze fresche, una quindicina circa, che entreranno in servizio tra poco più di un mese». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: