Notizie locali
Pubblicità

Catania

Giarre e Riposto di nuovo sepolte dalle cenere: viabilità in tilt

L'eruzione ha "vomitato" una nuova coltre di sabbia nera sulla zona joincia della provincia etnea

Di Mario Previtera

Giarre e Riposto di nuovo sepolte dalla cenere vulcanica. Poco prima delle 19 una pioggia di lapilli si è abbattuta nel territorio ricompreso tra Santa Venerina, Sciara, Macchia Giarre e Riposto.

Pubblicità

Le strade sono ricolme di cenere e a Giarre in particolare la viabilità è in tilt per via dei tanti pendolari di rientro dalle spiagge che hanno dovuto affrontare  la tempesta di sabbia nera.

Impercorribile la via Callipoli, l’asse viario che attraversa la città e attraverso la quale i vacanzieri raggiungono la barriera autostradale di Trepunti.

La nuova pioggia di cenere vulcanica è connessa all'odierna attività stromboliana in ripresa sull'Etna. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA