Notizie locali
Pubblicità

Catania

Indentificato autore di rapine ai passanti in centro a Catania: era già in carcere per altri reati

Notficata a Samuele Consoli, 28 anni, un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip con l’accusa di rapina aggravata

Di Redazione

Agenti della Polizia di Stato hanno notificato ad un giovane detenuto del carcere di Catania, Samuele Consoli, di 28 anni, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Catania con l’accusa di rapina aggravata. Il giovane, in carcere per analoghi reati, è ritenuto l’autore di quattro rapine aggravate commesse ai danni d passanti nel centro storico del capoluogo etneo tra l'aprile ed il maggio scorsi.

Pubblicità

Gli agenti hanno eseguito nei suoi confronti, su delega della Procura distrettuale, Le indagini, coordinate dalla Procura ed eseguite dalla Polizia di Stato, e in relazione alla fase processuale che non ha ancora consentito l'intervento delle difese, hanno consentito di acquisire elementi che dimostrerebbero come Consoli si sarebbe reso responsabile delle rapine.

In particolare, l’analisi delle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza delle zone in cui sono avvenute le rapine ha consentito di tracciare un identikit dell’autore, che in tutti gli episodi accertati avrebbe agito con lo stesso modus operandi, minacciando le vittime di aggredirle fisicamente se non gli avessero consegnato cellulari, denaro contante e oggetti preziosi. Riscontri sono arrivati dalla descrizione da parte delle vittime delle caratteristiche fisiche del rapinatore. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA