Notizie locali
Pubblicità

Catania

Massaggio cardiaco sulla motovedetta, marittimo salvato in extremis dopo malore sul peschereccio

L'uomo era su una imbarcazione al largo del Villaggio Azzurro. Provvidenziale intervento della Capitaneria di porto

Di Redazione

Un componente dell’equipaggio di un motopesca colto da malore nelle acqua antistanti il Villaggio Azzurro è stata soccorso da una motovedetta della Capitaneria di porto di Catania. Durante la navigazione verso il porto il personale dell’unità, accertando l’assenza di battito cardiaco, è riuscito a rianimare l’uomo con un massaggio cardiaco; poi è stato affidato al personale sanitario del 118 che lo ha portato nell’ospedale Garibaldi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA