Notizie locali
Pubblicità

Catania

Nascondeva la droga nella cassetta della posta: arrestato il "pusher postino"

L'intervento dei carabinieri ha provocato la fuga dei clienti ma non dello spacciatore e la perquisizione che ha permesso di trovare 26 dosi di marijuana

Di Redazione

Nascondeva la droga dentro la cassetta della posta di un’abitazione. Un “deposito” che però non è sfuggiro ai Carabinieri della “Squadra Lupi” del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania che hanno arrestato in flagrante un catanese 49enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Pubblicità

I militari tenevano d’occhio l’uomo da qualche tempo e stavolta lo hanno fermato in via Villascabrosa, dove hanno notato il 49enne utilizzare la cassetta postale di un’abitazione come nascondiglio per la droga che, poi, consegnava al cliente di turno.

Uno degli acquirenti ha però notato la presenza dei militari dando l’allarme, provocando così la fuga dei clienti ma non del pusher che è stato bloccato e poi, dopo essere stato sottoposto a perquisizione, trovato in possesso di 40 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio.

I militari hanno poi controllato la cassetta postale perché sicuri che all’interno l’uomo vi occultasse la droga: infatti hanno trovato 26 dosi di marijuana già confezionata per la vendita al dettaglio nonché l’immancabile bilancino di precisione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA