Notizie locali
Pubblicità

Catania

Ponteggi irregolari e lavoratori in nero in un cantiere a Misterbianco, maximulta a impresa edile

Controlli finalizzati alla verifica dell’osservanza delle norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro

Di Redazione

Nell’ambito dei controlli straordinari nel settore edile disposti dal Comando Generale i Carabinieri della Compagnia di Catania Fontanarossa, con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania, hanno eseguito specifici controlli in alcuni cantieri finalizzati alla verifica dell’osservanza delle norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e lavoro sommerso.

Pubblicità

A Misterbianco è stata controllata l'attività di un cantiere incaricato della ristrutturazione di uno stabile adibito a civili abitazioni. All’esito dell’attività ispettiva è stato denunciato un 60enne catanese, titolare della ditta operante, per avere omesso di provvedere alla formazione dei lavoratori e alla sorveglianza sanitaria degli stessi.

È stata rilevata l’installazione di ponteggi non idonei in quanto privi dei requisiti richiesti ed è scattata per il 60enne anche la maxi sanzione di 7.200 euro per avere impiegato due lavoratori in nero e per aver omesso la preventiva comunicazione del rapporto di lavoro. Nei confronti del titolare della ditta è stato anche adottato il provvedimento di sospensione dell’attività.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA