Notizie locali
Pubblicità

Catania

Rubano la centralina della Fiat Panda di una turista, tre pregiudicati arrestati a Marina di Cottone

Il terzetto aveva seguito la vittima e atteso il momento propizio per agire

Di Redazione

Tre pregiudicati di Giarre, rispettivamente di 42, 41 e 30 anni, sono statin arrestati dai Carabinieri della Stazione di Fiumefreddo di Sicilia per “furto aggravato”. Durante un servizio di controllo a Marina di Cottone, i militari  hanno notato la presenza di una Fiat Panda con a bordo i tre uomini, che alla vista degli uomini in divisa, si sono immediatamente allontanati a velocità sostenuta in direzione del Comune di Mascali. Fermati però dai carabinieri, è scattata quindi la perquisizione del veicolo, che ha permesso di trovare, ben nascosta nel bagagliaio, la centralina di una Fiat Panda di proprietà di una turista veneta, poco prima rubata dalla vettura nell’area di sosta da cui erano scappati.

Pubblicità

Dalla ricostruzione dei fatti e attraverso la visione delle telecamere presenti sul posto, è stato infatti accertato come i tre pregiudicati, dopo aver seguito la loro vittima sino al parcheggio e atteso che si allontanasse dall’automobile, si fossero messi all’opera, asportando la centralina.

I tre soggetti sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ha convalidato gli arresti e disposto la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA