Notizie locali
Pubblicità

Catania

Società catanese del settore petrolifero evade Iva per oltre 200 mila euro, la scoperta della Dogana di Verona

Il dato è emerso dall controllo effettuato sulla gestione del deposito commerciale di prodotti energetici e sull'attività di destinatario di prodotti spediti in sospensione d’accisa

Di Redazione

I funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) di Verona, nell’ambito delle attività di repressione delle frodi nel settore dei prodotti petroliferi, hanno effettuato una verifica tecnico-amministrativa nei confronti di una società di Catania e deposito commerciale di prodotti energetici nel territorio veronese scoprendo un mancato versamento dell’IVA per 227.067 euro.

Pubblicità

Il dato è emerso dall controllo effettuato sulla gestione del deposito commerciale di prodotti energetici e sull'attività di destinatario di prodotti spediti in sospensione d’accisa, sono emerse numerose violazioni riguardanti la tenuta delle registrazioni contabili, omessi invii dei dati telematici, partite ricevute senza la copertura della necessaria garanzia, mancati adempimenti di prescrizioni impartite e considerevoli ammanchi di prodotti energetici ricevuti.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: