Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

IL LUTTO

Non ce l’ha fatta Stefano Coco: Catania piange lo storico militante della Destra cittadina, animatore di tante feste ed eventi elettorali

L''imprenditore è rimasto vittima di un grave incidente stradale ed è morto dopo una notte in Rianimazione

Di Redazione |

Non c’è la fatta Stefano Coco, 60 anni, imprenditore, storico militante della Destra catanese: ha lottato contro la morte in un letto della Rianimazione dell’ospedale San Marco dove è arrivato in gravi condizioni per via di un grave incidente. Ieri mattina lo schianto fatale in scooter nel quartiere di San Giuseppe La Rena: un’auto che gli taglia la strada e l’impatto violento che non gli ha lasciato scampo.

«La sera prima – racconta un’amica a La Sicilia – lo avevo incontrato in uno dei locali più trend della movida cittadina dove lavora anche la moglie. Era contento di questa nuova avventura, sempre indaffarato a progettare, a lavorare e a impegnarsi per gli amici».

La politica

La politica e la militanza sono stati il suo forte: dai tempi del Fronte della Gioventù con un occhio sempre attento sui cortei studenteschi, al Federico Secondo fino al vecchio Msi poi diventato An e FdI. Per il partito, il suo partito era sempre a disposizione. Organizzava gli eventi, i comizi, le feste. Si dedicava anima e cuore alle campagne elettorale. Sempre al fianco di quelli che erano i suo amici, prima di essere compagni di partito. In tanti lo hanno ricordato sui social, anche il sindaco di Catania Enrico Trantino e l’ex primo cittadino Salvo Pogliese.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA