Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, niente celebrazioni per Sant'Agata ma comunque un po' d'aria di festa

Un pannello all’ingresso di via Etnea e due archi in via Garibaldi e via Vittorio Emanuele in onore della protettrice della città

Di Damiano Scala
Pubblicità

Un pannello all’ingresso di via Etnea e due archi in via Garibaldi e via Vittorio Emanuele. Nel Duomo di Catania gli operai sono al lavoro da stamattina tra i pochi turisti che li osservano incuriositi. A meno di due settimane dalle celebrazioni agatine  gli imprenditori della zona si attivano per dare comunque un segnale di speranza e di amore verso la Santa Protettrice del capoluogo etneo. Escluse ogni forma di processione la parola d’ordine, quest’anno come l’anno scorso, è quella di evitare assembramenti di ogni tipo. “Stiamo realizzando un piccolo impianto in onore di Sant’Agata- afferma Antonio Ferrara dell’azienda “La Lucerna”- sarà una festa comunque molto diversa rispetto a quella vissuta nel 2020, ma volevamo dare un segnale alla città. La nostra speranza è che presto, in assoluta sicurezza, si possa tornare alla normalità il prima possibile”. 

 

 


 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità