Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, pronta la nuova palestra della Malerba ma è solo l'inizio

Di Damiano Scala
Pubblicità

Una palestra che diventa il fiore all’occhiello per l’istituto comprensivo “Malerba” e per il liceo classico “Mario Cutelli” a Catania. Un impianto dove praticare attività sportiva in totale sicurezza. Stamattina il taglio del nastro della nuova struttura in via Messina. “Oggi- afferma il Sindaco di Catania Salvo Pogliese- è un giorno molto importante per moltissimi studenti grazie agli interventi inseriti all’interno delle misure previste per il “Patto per Catania”. Quasi nove milioni di euro che riguarderanno 22 istituti del capoluogo etneo. La scuola- prosegue Pogliese- ha assoluta necessità di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Parliamo di un impegno prioritario verso il quale stiamo operando con grande determinazione”. Ultimati i lavori in circa 4 mesi, la palestra sarà utilizzata dagli studenti della “Malerba” e del liceo “Cutelli”.  “Si tratta del primo impianto consegnato dopo la delibera che prevede la messa in sicurezza e riqualificazione di 22 plessi scolastici- sottolineano gli assessori Sergio Parisi (Sport) e Pippo Arcidiacono (Manutenzioni)- nell’immediato futuro, oltre agli interventi già in atto, si aggiungeranno altre iniziative legate all’efficientamento energetico”. “Il comune di Catania- fa eco l’assessore alla Pubblica Istruzione Barbara Mirabella- è al lavoro da agosto del 2020 per portare avanti le operazioni necessarie a garantire la sicurezza di professori e alunni nelle scuole. Continueremo in questa direzione anche proseguendo la collaborazione con la Città Metropolitana”. Sulla stessa lunghezza d’onda pure le dirigenti del liceo classico “Mario Cutelli” e dell’istituto comprensivo “Malerba”, rispettivamente dott.ssa Elisa Collella e dott.ssa Agata Pappalardo. “Un impegno che aveva preso l’amministrazione comunale e che ha saputo mantenere in tempi congrui. Con tutte le criticità del momento non era facile prevedere un anno scolastico con la possibilità di utilizzare un impianto così qualificato e ampio”.
(video Davide Anastasi)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità