Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

Comunicati Stampa

Firmata convenzione tra l‘ASP di Enna e il Consorzio Umana Solidarietà

Di Press Service |

È stata ufficialmente firmata la convenzione tra l’ASP di Enna e il Consorzio Umana Solidarietà, alla presenza di Mario Zappia, Commissario straordinario dell’ASP di Enna, Alberto Spitale, Presidente del Consorzio Umana Solidarietà, Paolo Ragusa, Coordinatore del Consorzio Umana Solidarietà, e il RUP ing. Salvatore Cordovana.

Questo accordo prevede l’attivazione di un servizio di etnopsichiatria rivolto in particolare ai profughi in fuga dalle guerre e uno di assistenza domiciliare socio-sanitaria, telemedicina e un call center a supporto delle attività, rivolti agli utenti del territorio.

Il progetto, sviluppato dall’Agenzia per la Coesione Territoriale, si inserisce nell’ambito del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR) sotto la componente “Interventi speciali per la coesione territoriale”. Denominato “Strategia nazionale per le aree interne – Linea di intervento 1.1.1. Potenziamento dei servizi e delle infrastrutture sociali di comunità”, è finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma NextGenerationEU e coinvolge, oltre all’ASP di Enna, il Consorzio Umana Solidarietà S.C.S. e il Consorzio Il Melograno S.C.S.

“Siamo estremamente orgogliosi di essere parte di questo progetto fondamentale – ha commentato Paolo Ragusa, Coordinare del Consorzio Umana Solidarietà -. La nostra missione è fornire supporto e assistenza ai profughi di guerra, offrendo loro non solo cure immediate ma anche un supporto psicologico e sociale di lungo termine. Questo progetto non solo aiuta a soddisfare le necessità immediate di queste persone vulnerabili, ma contribuisce anche a costruire una società più inclusiva e coesa.”

Un tavolo di co-progettazione è stato attivato per definire gli obiettivi da conseguire e migliorare la qualità dei servizi, garantendo il rispetto dei principi trasversali del PNRR, quali pari opportunità, inclusione lavorativa delle persone disabili, protezione e valorizzazione dei giovani, e servizi di assistenza socio – sanitaria.

La convenzione avrà una durata di 23 mesi, a partire dal 20 luglio 2023, con la conclusione delle attività progettuali prevista per il 30 giugno 2025.

Questo accordo rappresenta un passo significativo verso il potenziamento dei servizi sociali e sanitari per le comunità più vulnerabili, confermando l’impegno dell’ASP di Enna e del Consorzio Umana Solidarietà nel promuovere l’inclusione e la coesione sociale.

Questo contenuto è un comunicato stampa. Non è passato dal vaglio della redazione. Il responsabile della pubblicazione è esclusivamente il suo autore.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA