Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

"Campi di concentramento per i no-vax": frase choc sui social di un medico di Palermo

A denunciarlo è l'europarlamentare Francesca Donato che ha ricevuto le segnalazioni di diversi utenti

Di Redazione

«Se ne avessi la possibilità e l'autorità mi prodigherei per creare per i no vax campi di concentramento» è questa la frase di un dirigente medico presso gli Ospedali riuniti Villa Sofia - Cervello di Palermo, contenuta in un commento apparso questa mattina sulla piattaforma social Linkedin segnalato da più utenti all’europarlamentare, e candidata a sindaco del capoluogo siciliano, Francesca Donato. 

Pubblicità

 

 

«Trovo inammissibile e indecente - afferma la deputata europea - che un medico parli in questa maniera di uomini e donne che hanno scelto liberamente di non vaccinarsi. Ho notato che sia il post che il commento del medico sono spariti, tuttavia segnalerò ugualmente la vicenda all’Ordine dei medici perché soggetti di questo tipo stiano lontani dai nostri ospedali». Nel commento incriminato che ha scandalizzato gli utenti del social per professionisti, il medico palermitano etichettava anche i no vax come «animali» e chiosava il suo post scrivendo: "creerei per loro anche dei forni per tenerli al calduccio". 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA