Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

A Lampedusa team sanitari militari per vaccinare isolani e migranti

Operazione Eos per contrastare il Covid

Di Redazione

Team sanitari militari sbarcano a Lampedusa per completare la campagna vaccinale della popolazione isolana e dei migranti. Due minihub, presidiati da altrettanti team sanitari, sono stati costituiti da ufficiali medici e sottufficiali infermieri dell’Esercito. L’iniziativa - informa lo Stato Maggiore della Difesa - avviene nell’ambito dell’operazione Eos, voluta dal ministro della Difesa Lorenzo Guerini, disposta dal capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli e diretta dal Comando operativo di Vertice interforze (Covi), comandato dal generale Luciano Portolano. 
 Il Covi ha inoltre pianificato, a partire dalla data di avvio dell’anno scolastico 2021-2022, su richiesta delle autorità sanitarie regionali e autorità comunali, una campagna vaccinale a favore degli istituti scolastici dell’Abruzzo e della popolazione locale del Comune di Magliano dèMarsi (AQ), mediante l’impiego di team sanitari della Difesa, costituiti da ufficiali medici e sottufficiali infermieri dell’Esercito e dell’Arma dei Carabinieri.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA