Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Calano incidenza, Rt e ricoveri: ecco perché (forse) la quarta ondata è alle spalle

I dati del monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità. In Sicilia però il 38% dei posti letto in ospedale è occupata da persone contagiate

Di Redazione

Scendono ancora, a livello nazionale, sia l'incidenza settimanale dei casi di Covid-19 che l’indice di trasmissibilità Rt.

Pubblicità

L’incidenza questa settimana è pari a 1362 ogni 100.000 abitanti contro 1823 ogni 100.000 abitanti della settimana precedente. Nel periodo tra il 12 gennaio e il 25 gennaio 2022, invece, l’Rt medio calcolato sui casi

sintomatici è stato pari a 0,93 (range 0,9 - 0,98), in diminuzione rispetto alla settimana precedente (quando è stato pari a 0,97) e al di sotto della soglia epidemica.

E’ quanto emerge dal monitoraggio settimanale del ministero della Salute e dell’Iss.

Scende il tasso di occupazione in terapia intensiva e nei reparti di area non critica. Per le intensive è al 14,8% (rilevazione giornaliera Ministero della

Salute al 3 febbraio) rispetto al 16,7% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 27 gennaio). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale è al 29,5% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 3 febbraio) contro il 30,4% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 27 gennaio). Lo rende noto il bollettino dell’Iss per il Monitoraggio settimanale sull'andamento del Covid in Italia.

Solo la provincia autonoma di Bolzano con un valore di 2.288,7 e le Marche a 2.128,6 registrano questa settimana una incidenza superiore a 2 mila casi ogni 100 mila abitanti. Subito sotto si posiziona il Friuli Venezia Giulia a 1.963,5. Il valore più basso lo registra la Sardegna a 4.91,3, rispetto al valore medio nazionale di 1.362. La maggiore occupazione di letti nelle terapie intensive per pazienti Covid si registra nelle Marche, con un valore del 26,3%. Seguono la Provincia autonoma di Trento al 24,4% ed il Friuli Venezia Giulia al 21,1%. Per quanto riguarda i reparti di area medica, invece, la maggiore occupazione di posti letto per pazienti

Covid è rilevata questa settimana in Friuli Venezia Giulia (38,8%), Liguria (38,3%) e Sicilia (38,3%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: