Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Catania: calano in contagi, crescono i vaccinati

l'Asp: in flessione la curva pandemica, scende la pressione sui reparti Covid 

Di Redazione

 In provincia di Catania i contagi sono in calo, la curva pandemica è in costante flessione e la copertura vaccinale è in crescita. Nell’ultima settima (14-19 febbraio) la media giornaliera dei nuovi positivi è di poco superiore a 900, dato in netto calo rispetto alle settimane precedenti (31 gennaio-5 febbraio: 1.273; 7-12 febbraio: 1.176). E' in calo anche la pressione sui reparti Covid. Al 18 febbraio sono 27 i posti occupati in terapia intensiva sui 48 attivi e 276 i ricoverati in degenza ordinaria Covid su 372 posti disponibili. Sono alcuni dei dati emersi durante il Tavolo provinciale permanente della salute che si è riunito nella sede della Direzione generale dell’Asp di Catania.

Pubblicità

Durante la riunione sono stati inoltre illustrati il programma di implementazione del Pnrr e la nuova dotazione organica dell’Azienda con il relativo piano triennale del fabbisogno: Per quanto riguarda il Pnrr l’Asp di Catania sull'intero territorio provinciale, che conta una popolazione di 1 milione e 74 mila abitanti, realizzerà 10 Ospedali di comunità, 30 Case di comunità ed 11 Centrali operative territoriali. Durante la riunione sono state evidenziate le numerose innovazioni contenute nei due atti che vedono, ad esempio, introdotta la figura dell’infermiere di famiglia e incrementato il numero complessivo di ostetriche, tecnici della prevenzione e operatori socio sanitari. L’Asp di Catania darà, tra l’altro, maggiore impulso all’attivazione delle strutture per acuti previste dalla Rete Ospedaliera e all’implementazione dei servizi ospedalieri e ai settori dedicati all’ictus. Attenzione alta dedicata anche alla sanità territoriale con azioni mirate al rafforzamento dell’offerta socio-sanitaria, all’integrazione ospedale-territorio e al potenziamento del sistema di cure domiciliari, integrate e palliative. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA