Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, il bollettino del 18 giugno: in Sicilia guasto al sistema informatico e dati "falsati"

Meno di 3 mila i tamponi processati e registrati meno di 200 contagi. I ricoveri sono stabili

Di Redazione

Ci sono stati problemi informatici e dunque il bollettino covid del 18 giugno per la Sicilia è sostanzialmente non indicativo della reale situazione del contagio nell’isola.

Pubblicità

E infatti la Regione ha comunicato solo 168 nuovi casi con 2.697 tamponi processati. I morti sono otto ma, sempre secolo la Regione, uno si riferisce a ieri, cinque al 16 giugno, e uno ciascuno al 15 giugno e addirittura al 24 gennaio.

Più attendibili i dati dei ricoveri: in ospedale ci sono 587 persone (+2) delle quali 565 in area medica (+1) e 21 in terapia intensiva (+1) con un nuovo ingresso.

In Italia i nuovi contagi sono stati 34.978. Ieri erano stati 35.427. Le vittime sono invece 45, in lieve aumento rispetto alle 41 di ieri. Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici e molecolari, 193.040 tamponi con il tasso di positività al 18,1%, in calo rispetto al 19% di ieri. Sono invece 193 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 2 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 24. I ricoverati nei reparti ordinari sono 4.331, ovvero 11 in più di ieri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: