Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, il bollettino del 19 marzo: in Sicilia 6.107 nuovi casi e 15 morti, in leggero calo i ricoveri

I dati diffusi dal ministero della Salute: più della metà dei contagi nell'isola nel Palermitano e nel Messinese 

Di Redazione

Ancora stabile la situazione covid in Sicilia con i nuocvi casi che non scendono e i ricoveri che scendono ma piuttosto lentamente. E’ quanto emerge dal bollettino covid del 19 marzo diffuso dal ministero della Salute.

Pubblicità

I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono stati 6.107 (ieri erano stato 5.946) con 40.165 tamponi processati (ieri erano 38.814) e tasso di positività stabile al 15,2%. I morti sono stati 15 e il totale delle vittime siciliane del virus sale così a 9.848.

In ospedale qualche segnale positivo: non c’è più l’emergenza dei mesi duri della quarta ondata. In ospedale le persone ricoverate sono 910 (-8) con 852 in area medica con sintomi (-6) e 58 in terapia intensiva (-2) ma con 3 nuovi ingressi.

LE PROVINCE.

Palermo: 213.529 casi complessivi dall'inizio della pandemia (1777 nuovi casi)

Catania: 198.031 (908)

Messina: 120.211 (1787)

Siracusa: 83.847 (524)

Agrigento: 67.758 (807)

Ragusa: 67.113 (626)

Trapani: 66.700 (781)

Caltanissetta: 56.141 (492)

Enna: 26.507 (153)

IN ITALIA. Sono 74.024 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 76.250. Le vittime sono invece 85 (ieri erano 
state 165).  Sono 1.147.519 le persone attualmente positive al Covid, con un aumento di 27.298 nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. In totale sono 13.800.179 gli italiani contagiati dall’inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 157.692. I dimessi e i guariti sono 12.494.968, con un incremento di 48.385 rispetto a ieri.  

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: