Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, il bollettino del 27 gennaio: in Sicilia 7.369 nuovi casi, altri 41 morti, ricoveri stabili

I dati del ministero della Salute: Palermo e Catania le province con più contagi 

Di Redazione

Contagi stabili in Sicilia, ma ancora sopra quota 7 mila. E' quanto si evince dal bollettino covid  del 27 gennaio diffuso dal ministero della Salute.

Pubblicità

I nuovi casi sono stati infatti 7.369 (ieri erano stati 7.917) con  47.456 tamponi (ieri erano stati 50.327) con un tasso di positività che resta stabile al 15,5% (ieri era al 15,7%).

In calo i ricoveri: complessivamente le persone ricoverate sono 1.600 (fino a ieri erano 1.615) delle quali 1450 in area medica (erano 1.460) e 150 in terapia intensiva (erano 155) con 11 nuovi ingressi. 

I morti sono stati 41 e il numero delle vittime siciliane del virus sale così a 8.377. Un anno fa, il 27 gennaio del 2021, i nuovi casi erano stati 998 con 38 morti. 

PROVINCE. Palermo e Catania sono le province con la maggior parte dei nuovi contagi. Ecco il dettaglio. 

Palermo: 147.059 (1728)

Catania: 146.053 (1725)

Messina: 71.834 (1011)

Siracusa: 53.534 (802)

Ragusa: 42.455 (973)

Trapani: 40.496 (413)

Agrigento: 40.386 (370)

Caltanissetta: 38.692 (526)

Enna: 18.002 (186).

IN ITALIA. Sono 155.697 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 167.206. Le vittime sono invece 389, mentre ieri erano state 426. Dall’inizio della pandemia sono 10.539.601 gli italiani contagiati dal Covid, secondo i dati del ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono 2.706.453, in calo di 10.128 nelle ultime 24 ore mentre i morti sono 145.159. I dimessi e i guariti sono invece 7.687.989 con un incremento di 165.779 rispetto a ieri.

Sono 1.039.756 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.097.287. Il tasso di positività è al 14,97%, stabile rispetto al 15,2% di ieri. Continuano a calare intensive e ricoveri ordinari. Sono 1.645 le terapie intensive, 20 in meno di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 125. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 19.853, ovvero 148 in meno rispetto a ieri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA