Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, il bollettino del 5 novembre: in Sicilia 466 nuovi casi, 9 morti e ricoveri in leggera crescita

I dati del ministero della Salute. Nella sola provincia di Catania il 40% dei nuovi contagiati della regione

Di Redazione

Crescono i nuovi casi di covid in Sicilia, soprattutto “grazie” ad un numero sostanzioso dei tamponi processati ma soprattutto aumentano – anche se di poco – i ricoverati. Questo il sunto del bollettino covid del 5 novembre diffuso dal ministero della Salute.

Pubblicità

I nuovi contagiati in Sicilia sono stati 466 nelle ultime 24 ore (contro i 372 di ieri) e ci sono anche 9 morti (ma sei si riferiscono a date recenti), con il totale delle vittime siciliane del virus che sale a quota 7.042.

In ospedale ci sono complessivamente 350 persone (fino a ieri erano 339), delle quali 311 in area medica (ieri erano 302) e 39 in terapia intensiva (ieri erano 37. Tra i ricoverati, secondo il report di ieri della Regione, l’82% non è vaccinato.

I tamponi processati sono stati 24.601 (ieri erano 25.266) e il tasso di positività passa così dall’1,47% di ieri al 1,89% di oggi.

LE PROVINCE. Resta Catania la provincia con la maggior parte dei casi. 

Palermo: 85.106 casi complessivi dall'inizio della pandemia (64 nuovi casi)

Catania: 79.229 (183)

Messina: 35.291 (5)

Siracusa: 24.809 (73)

Trapani: 20.215 (50)

Ragusa: 19.994 (4)

Caltanissetta: 18.176 (29)

Agrigento: 17.777 (31)

Enna: 9.548 (27).

IN ITALIA. Sono 6.764 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano stati 5.905. Sono invece 51 le vittime in un giorno (ieri 59). Gli attualmente positivi al Covid in Italia sono 90.356, secondo i dati del ministero della Salute, 2.980 in più nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 4.795.465, i morti 132.334. I dimessi e i guariti sono invece 4.572.775, con un incremento di 3.730 rispetto a ieri. La Regione Campania comunica che a seguito delle verifiche effettuate, si evince che tre decessi registrati oggi risalgono a giorni precedenti. La regione Lazio ha fatto sapere che dei 7 decessi comunicati, 3 si riferiscono al mese di luglio 2021. Anche la Sicilia comunica che 6 decessi comunicati in data odierna sono da attribuire a date precedenti. 

Sono 543.414 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 514.629. Il tasso di positività è all’1,2%, in leggero aumento rispetto all’1,1% di ieri. Sono invece 395 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 12 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 37 (ieri 
36). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.124 (ieri 3.045), ovvero 79 in più rispetto a ieri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: