Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, il bollettino dell'11 aprile in Sicilia: 1.818 nuovi casi e altri 5 morti

L'aggiornamento del ministero della Salute sull'andamento dei contagi da SARS-CoV2

Di Redazione

Altri 1.818 nuovi contagi da Covid in Sicilia (ieri erano 3.548) a fronte di 13.159 tamponi processati secondo il bollettino odierno del ministero della Salute, anche se la Regione fa sapere che 338 sono relativi ai giorni scorsi  Il tasso di positività sale al 13,8% mentre ieri era al 13,0%. L’isola è oggi al settimo posto per contagi.

Pubblicità

Gli attuali positivi sono 147.980 con un decremento di 2.386 casi. I guariti sono 4.537 mentre le vittime sono 5 portano il totale dei decessi a 10.263. Sul fronte ospedaliero restano 1.077, 28 ricoverati in più rispetto a ieri, in terapia intensiva sono 65, tre in più rispetto a ieri.

A livello provinciale si registrano a Palermo 575 casi, Catania 396, Messina 459, Siracusa 122, Trapani 185, Ragusa 142, Caltanissetta 103, Agrigento 157, Enna 17. 

In calo i nuovi casi di Covid in Sicilia, dove la situazione ospedaliera resta stabile. A rendere noti i dati diffusi ieri dal dipartimento della Protezione civile è l'ufficio Statistica del Comune di Palermo. "Nella settimana appena conclusa - si legge in una nota - si è registrata una nuova sensibile diminuzione del numero dei nuovi positivi. La situazione ospedaliera è invece stazionaria: sono leggermente aumentati i ricoveri ordinari, mentre sono lievemente diminuiti i ricoverati e i nuovi ingressi in terapia intensiva. E’ diminuito anche il numero delle persone decedute".

In particolare, nella settimana appena conclusa i nuovi positivi nell’Isola sono 33.176, ossia il 15,6 per cento in meno rispetto alla settimana precedente. E’ diminuito anche il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati, passato dal 17,6 al 17,1 per cento. 
Il numero degli attuali positivi è diminuito del 19,6 per cento, passando da 187.062 a 150.366 (36.696 in meno rispetto alla settimana precedente). Le persone in isolamento domiciliare sono 149.317 (36.703 in meno rispetto ai sette giorni precedenti. I ricoverati sono 1.049, di cui 62 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente sono aumentati di 7 unità (i ricoverati in terapia intensiva sono invece diminuiti di 3 unità). Nella settimana appena conclusa si sono registrati 27 nuovi ingressi in terapia intensiva (il 27 per cento in meno rispetto ai 37 della settimana precedente). I guariti (863.826) sono cresciuti di 69.860 unità e la percentuale dei guariti sul totale positivi è pari all’84,3 per cento (80,1 per cento domenica scorsa). 


Il numero di persone decedute segnalato nella settimana è pari a 121 (29 in meno rispetto a sette giorni fa). Complessivamente le persone decedute sono 10.258, e il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari all’1 per cento(come la settimana scorsa). I ricoverati complessivamente rappresentano lo 0,7 per cento degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva meno dello 0,1 per cento). Rispetto alla corrispondente settimana di un anno fa, i nuovi positivi sono passati da 7.831 a 33.176 (+323,6 per cento), i ricoverati da 1.319 a 1.049 (-20,5 per cento), i ricoverati in terapia intensiva da 171 a 62 (-63,7 per cento), i nuovi ingressi in terapia intensiva da 77 a 27 (-64,9 per cento), i decessi da 341 a 121 (-64,5 per cento). 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: