Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, la Danimarca è la prima nazione europea ad abolire tutte le misure restrittive

Rimarranno in vigore solo le regole ai confini per l’arrivo nel Paese di persone non vaccinate provenienti da nazioni fuori dall’area Schengen. 

Di Redazione

La Danimarca è diventata oggi la prima nazione dell’Unione europea ad abolire tutte le misure anti Covid nonostante il numero record di contagi che ancora affligge un Paese deciso a far fronte alla variante Omicron solo affidandosi all’elevato tasso di immunizzazione dei suoi cittadini. Lo riporta il Guardian. 

Pubblicità

Dopo un primo tentativo di abolire tutte le misure restrittive tra settembre e novembre 2021, Copenaghen prova di nuova a liberarsi delle mascherine, dei pass e delle orari ridotti per bar e ristoranti. E con l’abolizione dei limiti agli assembramenti al chiuso riaprono anche i locali notturni. Rimarranno in vigore solo le misure ai confini per l’arrivo nel Paese di persone non vaccinate provenienti da nazioni fuori dall’area Schengen. 

Intanto la Danimarca continua a registrare circa 40.000-50.000 nuovi casi al giorno, pari a quasi l’1% della popolazione di 5,8 milioni di abitanti. Oltre il 60% dei danesi ha ricevuto la dose booster del vaccino anti Covid rispetto ad una media Ue di poco inferiore al 45%. Incluse le persone che hanno contratto il virus di recente, le autorità danesi stimano che l’80% della popolazione sia protetta contro la malattia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA