Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, il bollettino del 3 settembre: in Sicilia 1.348 nuovi casi e 21 morti ma calano i ricoverati

I dati diffusi dal ministero della Salute sull'andamento della emergenza sanitaria nella nostra regione. Boom di casi nel Catanese

Di Redazione

Sono stati 1.348 i nuovi casi di Covid in Sicilia nelle ultime 24 ore. Ma il dato migliore è che per la prima volta dove diverse settimane diminuiscono i ricoverati: complessivamente sono infatti 957 (dieci in meno rispetto a ieri), dei quali 842 in area medica (ieri 849) e 115 in terapia intensiva (ieri 118) anche se ci sono altri 12 nuovi ingressi. I morti sono invece 21 e il totale delle vittime sale così a 6.413. La Sicilia resta di gran lunga la regione con più casi (il doppio della seconda che è l’Emilia Romagna con 721)

Pubblicità

I tamponi processati sono stati 21.978 e il tasso di positività sale così dal 5,2% di ieri a 6,13%.

E’ quanto emerge dal bollettino del covid del 3 settembre del ministero della Salute.

LE PROVINCE. Ecco il dettaglio delle singole province. 

Palermo: 79.772 casi complessivi (131 nuovi casi)

Catania: 69.480 (353)

Messina: 31.340 (353)

Siracusa: 20.924 (204)

Ragusa: 18.541 (108)

Trapani: 18.069 (115)

Caltanissetta: 16.972 (32)

Agrigento: 16.440 (51)

Enna: 8.697 (1)

IN ITALIA. Sono 6.735 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 6.761. Sono invece 58 le vittime in un giorno, rispetto alle 62 di ieri. 

Sono 296.394 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 293.067. Il tasso di positività è del 2,2%, stabile rispetto al 2,3% di ieri.

 Sono 556 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, uno in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, 
secondo i dati del ministero della Salute, sono 42. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.164, si tratta 41 persone in meno rispetto a ieri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: