Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, in Sicilia incidenza dei casi è il doppio della media nazionale

La nosrra regione con 30,5 casi ogni 100 mila abitanti è seconda solo alla Basilicata (30,7) ma la media nazionale è di 16,7.

Di Redazione

Le tre regioni con l’incidenza più alta in Italia sono la Basilicata (30,7), la Sicilia (30,5) e la Calabria con 24,9. La regione con il valore più basso è la Liguria con 6,2 casi ogni 100 mila abitanti, e in tutte e regioni il valore non tocca mai il limite soglia dei 50 casi, con un valore medio nazionale 16.7 casi ogni 100 mila.

Pubblicità

L'incidenza, assieme alle percentuali di occupazione dei posti letto da parte dei pazienti Covid rappresenta il valore chiave per le decisioni sulle aperture o sulle misure restrittive.

La scheda degli indicatori decisionali (fonte Ministero della Salute / Protezione Civile) aggiornata al 17 giugno, riporta anche la situazione negli ospedali. Per quello che riguarda i reparti in area medica la percentuale più alta di occupazione è in Calabria con 15,9% di presenze di malati Covid, ed è l’unica regione con un valore sopra il 10%. Seguono la Sicilia al 9,4% e la Campania 9%.

La percentuale più bassa è 0,8% in Friuli Venezia Giulia con 0,8%. La media nazionale, costantemente in diminuzione, è arrivata al 5,7%. Infine per la terapia intensiva la regione con i reparti più occupati da pazienti Covid sono la Toscana con l’11,6%, il Piemonte 7,5, e l’Emilia Romagna allo 7,4. Per Valle D’Aosta, Molise e Basilicata il valore è dello 0%, con una media nazionale del 5,9%.

Questo il quadro regione per regione: la prima colonna l'incidenza aggiornata a ieri, la seconda l’occupazione dell’area medica e l’ultima le terapie intensive, espresse in percentuali e aggiornata entrambe al 15 giugno.

Abruzzo 11,4 4,7% 2,2%

Basilicata 30,7 8,4% 0,0%

Calabria 15,9% 6,4%

Campania 18,4 9,0% 4,0%

Emilia Romagna 15,9 4,3% 7,4%

Friuli Venezia Giulia 11,0 0,8% 1,7%

Lazio 16,6 6,7% 9,5%

Liguria 6,2 3,0% 5,6%

Lombardia 15,6 8,2% 7,1%

Marche 11,9 4,7% 4,3%

Molise 8,8 3,6% 0,0%

PA di Bolzano 16,5 2,3% 2,0%

PA di Trento 13,0 1,9% 5,0%

Piemonte 13,3 5,0% 7,5%

Puglia 19,6 7,2% 4,0%

Sardegna 8,3 4,6% 2,8%

Sicilia 30,5 9,4% 4,9%

Toscana 19,6 3,7% 11,6%

Umbria 12,0 6,1% 5,2%

Valle d’Aosta 12,9 2,0% 0,0%

Veneto 9,7 2,1% 2,4%

ITALIA 16,7 5,7% 5,9% 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA