Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Focolai di Covid in due reparti dell'ospedale di Caltanissetta, pazienti “dirottati”

I casi nelle divisioni di Medicina Interna e Ortopedia: alcuni malati inviati a Mussmeli, altri in reparti diversi

Di Redazione

Focolai covid nei reparti di Medicina Interna e Ortopedia dell’ospedale Sant'Elia di Caltanissetta ma i ricoveri, stando a quanto affermato dal direttore sanitario del presidio ospedaliero Benedetto Trobia non saranno sospesi. «La situazione è sotto controllo - afferma Trobia - e chiaramente, continuiamo a prenderci cura dei pazienti che arrivano. Alcuni malati che dovevano essere ricoverati in Medicina sono stati sistemati in appoggio in altri reparti del Sant'Elia mentre per i pazienti che necessitavano di ricovero in Ortopedia abbiamo trovato i posti letto a Mussomeli».

Pubblicità

Al momento i positivi sarebbero 4 al reparto di Medicina Interna e 2 al reparto di Ortopedia. «Questo può succedere - precisa Trobia - perché fino al quarto o quinto giorno in cui ci si è infettati i pazienti possono risultare negativi, per un problema di carica virale troppo bassa, per poi risultare positivi i giorni dopo. Per cui al momento del ricovero qualche paziente è sicuramente risultato negativo per poi positivizzarsi successivamente».

Ieri si è registrato un maxi-afflusso al pronto soccorso dell’ospedale Sant'Elia dove i medici continuano a lavorare incessantemente.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: