Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Il covid resta fuori dalle scuole siciliane

Secondo il report dell'Ufficio scolastico regionale si sono registrati 1.660 positivi su 620.310 
 

Di Redazione

L’incidenza degli alunni positivi risulta essere pari a 0,27%, in lieve aumento rispetto allo 0,22% della settimana precedente, e comunque inferiore all’incidenza media dello scorso anno scolastico (pari allo 0,30% per l’anno 2020/2021). Per quanto riguarda l’incidenza delle classi in quarantena sul totale delle classi, pur essendo in rialzo rispetto ai dati della settimana precedente, si è passati dall’1,16% all’1,76%, questa rimane notevolmente al di sotto dell’incidenza registrata nella stessa settimana dell’anno scorso (al 25 novembre 2020 si registravano 1.128 classi in quarantena, con una incidenza pari al 3,42%). Lo dice il report dell’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia riferendosi alla settimana dal 22 al 28 novembre. Gli alunni (dall’infanzia alle scuole di II grado) positivi sono stati 1660 su 620.310, i docenti positivi sono stati 300 su 67.917 mentre gli impiegati Ata positivi sono stati 51 su 17.836. Anche per il personale docente e Ata si riscontra una variazione dell’incidenza dei positivi rispetto alle settimane precedenti: si è passati rispettivamente dallo 0,37% allo 0,44% per i docenti e dallo 0,23% allo 0,29% per il personale Ata. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA