Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

In Sicilia vaccini anche in farmacia dal 15 luglio

Il presidente della Regione Musumeci lo ha rivelato a La7: task force per raggiungere i "riottosi" alla somministrazione

Di Redazione

«Abbiamo predisposto delle campagne di vaccinazione di prossimità e nei comuni in cui il tasso di diserzione appare alto manderemo delle unità, delle Usca, d’accordo con medici di famiglia e se c'è col presidio ospedaliero, per incoraggiare i diffidenti e riottosi ad avvicinarsi al vaccino. In Sicilia abbiamo oltre 100 punti vaccinali. E stiamo andando anche nelle strutture nelle zone balneari, faremo base negli stabilimenti o nelle infermerie presenti. E dal 15 luglio anche le farmacie cominceranno a fare vaccini. Abbiamo firmato la convenzione. Non credo che il problema sia organizzativo. Tutto quello che c'era da fare lo abbiamo fatto».

Pubblicità

Lo ha detto il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci intervenendo a Tagadà su la 7 questo pomeriggio. Il governatore dell’Isola ha fornito gli ultimi sulla campagna vaccinale: «siamo all’83,25% delle somministrazioni per gli over 80 e al 73% per i cittadini fra i 60 e i 79 anni - ha detto - nelle ultime settimane inoltre abbiamo raggiunto o superato quasi ogni giorno il target che ci era stato assegnato da Roma, stiamo lavorando con grandissimo impegno». 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: