Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Medici si travestiranno da Spider e Superman per vaccinare bimbi a Messina

Anche le dottoresse vestiranno i panni di alcuni dei personaggi di film e cartoni amati dalle bambine per rendere più accogliente gli hub vaccinali della città, oltre che quelli di Patti e Milazzo

Di Redazione

Superman, Spiderman, Capitan America, Ironman ma anche regina Elsa e principessa Anna e altri costumi di personaggi liberamente ispirati e tratti da noti cartoni animati, fumetti e film di fantascienza animeranno gli hub vaccinali di Messina, Milazzo e Patti. Protagonisti medici, infermieri e personale sanitario, tutti pronti a mascherarsi da supereroi per rendere l’adesione alla campagna vaccinale, da parte dei più piccoli, un momento divertente e che allontani la paura della puntura.

Pubblicità

 

 

Partiranno nella prossima settimana nell’area metropolitana di Messina i vaccini anti Covid per la fascia da 5 a 11 anni in tutti i punti vaccinali e contestualmente l’iniziativa «Hub Village Heroes», ideata e promossa dall’Ufficio emergenza Covid guidato dal commissario Alberto Firenze. «Come per altri progetti che il nostro ufficio ha portato avanti nell’estate e nei mesi scorsi - spiega Firenze - abbiamo pensato di rendere più sereno il vaccino ai bimbi, spesso timorosi di siringhe e camici, trasformando gli operatori in personaggi ispirati, in modo assolutamente libero, a supereroi e supereroine o a protagonisti di cartoni di grande successo. Siamo sicuri che i genitori apprezzeranno questo ulteriore sforzo da parte nostra per incentivare il più possibile la vaccinazione e tutelare i nostri figli dal rischio del contagio - sottolinea il commissario -. I vaccini in questo anno hanno ampiamente dimostrato, dati alla mano, di essere molto efficaci nella lotta contro questo maledetto virus e farci tornare ad una vita quasi normale; ora dobbiamo essere tutti pronti ad affrontare il 2022 con prudenza ma con maggiore serenità di poter difendere anche i bambini dall’eventuale positività», conclude Firenze.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA