Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Musumeci: «La Sicilia si avvicina alla zona arancione. Sforzi vanificati dai non vaccinati»

Il presidente della Regione Sicilia si spinge su quanto potrebbe essere deciso prossimamente

Di Redazione

«Ci stiamo avvicinando verso la zona arancione, perché nonostante tutti gli sforzi fatti, i reparti di Terapia intensiva sono pieni di persone non vaccinate che ci spingono verso questo colore». Così il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, contattato dall’ANSA, sulla prossima decisione del ministro della Salute. 

Pubblicità

E anche l'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza conferma, all’AdnKronos, il rischio sempre più concreto per l'Isola di entrare in zona arancione: "Si attende il provvedimento del ministro della Salute Speranza in linea con le decisioni sin qui assunte dal Presidente della Regione per oltre 130 Comuni siciliani già in zona arancione". "Già con l’ordinanza del Presidente della Regione Musumeci - ribadisce Razza- oltre cento Comuni erano in zona arancione e le nuove regole sulla zona arancione, per fortuna, non colpiscono l’economia ma chi non ha ancora deciso, potendolo fare, di vaccinarsi". "Questa decisione - conclude l’assessore regionale alla Salute - riguarda più regioni italiane e certamente contribuirà come nel passato a definire una crescita delle prime vaccinazioni che nelle ultime settimane hanno superato le 300mila unità".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: