Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Palermo, aumentano contagi al Teatro Massimo: flautista sostituito in extremis

La sostituzione si è resa necessaria per la replica dei «Carmina Burana». Altri cinque orchestrali erano già risultati positivi

Di Redazione

Il Covid continua a colpire al Teatro Massimo: ieri sera per la replica dei «Carmina Burana», sono saliti a sei i positivi. I controlli hanno infatti riscontrato anche la positività del primo flauto. L’orchestrale è stato sostituito in extremis con Rosolino Bisconti, il primo flauto che è andato in pensione a luglio. In 30 minuti ha raggiunto il Teatro Massimo, ha indossato il frac, ha parlato con Zubin Mehta ed è entrato in scena. Il concerto è iniziato con mezz'ora di ritardo e i musicisti più vicini ai contagiati sono stati messi in quarantena. Poi il successo della «prima» si è replicato. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA