Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Palermo, due "positivi" fuggono dal pronto soccorso dell'ospedale Civico

Uno di essi, 18 anni, è scappato con ancora la flebo e il catetere attaccato

Di Redazione

Un altro paziente positivo al Covid è scappato dal pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo. Ieri sera un 18enne, con ancora catetere e flebo, aiutato dai familiari era fuggito dallo stesso nosocomio e dal Buccheri La Ferla dove si era successivamente recato. Anche in quest’ultimo ospedale era scoppiata un’altra rissa e sono dovuti di nuovo intervenire agenti di polizia. I due si erano presentati separatamente al pronto soccorso del Civico ed erano stati sottoposti a tampone prima di essere visitati nell’area di emergenza. Risultati positivi dovevano essere trasferiti all’ospedale Cervello al reparto Covid, ma entrambi, a distanza di poche ore, hanno fatto perdere le loro tracce. I due erano stati registrati al triage e la polizia li sta cercando. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA