Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Riapre a Palermo il Covid hotel: rinnovata convenzione con l'Asp

La decisione è stata dovuta all'aumento dei contagi

Di Redazione

Slitta la riapertura dell’hotel San Paolo di Palermo. La società che gestisce il bene in confisca ha comunicato che l’Asp di Palermo, in considerazione dell’aumento dei contagi, ha deciso di rinnovare la convenzione per tutto il mese di febbraio per utilizzare la struttura come covid hotel. Dunque la riapertura è prevista per il primo aprile. Marianna Flauto della Uiltucs afferma che «la notizia seppur comprensibile ci lascia perplessi riguardo alla tutela dei 51 dipendenti, molti dei quali non stanno ad esempio lavorando trattandosi di covid hotel, mentre il ritorno alla normalità garantirebbe il ritorno in servizio senza perdere parte della retribuzione come purtroppo avviene con l’ammortizzatore sociale.

Pubblicità

Monitoreremo la situazione - prosegue il sindacato - con l’auspicio che non venga posticipata ulteriormente l'apertura, anche alla luce degli investimenti, della ristrutturazione e del piano di rilancio preannunciato dall’amministratore a dicembre. La speranza è che a fronte di un miglioramento in primavera della situazione pandemica la struttura possa tornare a ospitare i turisti e ritornare ad essere punto di riferimento per il turismo congressuale e non solo». 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: