Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Speranza: "Superato l'88% vaccinati prima dose, l'85% a ciclo completo"

Continua la corsa alla prima dose: 244.302 in 7 giorni, ma oltre 6 milioni non hanno alcuna copertura, il numero più alto tra i 40-49 anni

Di Redazione

«Stamani è stato superato l’88% di persone over 12 vaccinate con la prima dose e l’85% che ha completato il ciclo vaccinale, e crescono negli ultimi giorni le prime dosi: dobbiamo insistere convincendo anche gli incerti e chiamando le persone per le terze dosi, per le quali abbiamo superato i 10 milioni di richiami fatti». Così il ministro della salute, Roberto Speranza, all’Assemblea Cna. Questo, ha rilevato, «è il primo punto su cui investire; poi c'è una seconda leva: le misure precauzionali e le mascherine. Se insistiamo su vaccini e comportamento possiamo provare a gestire questa ondata molto seria e consistente». 

Pubblicità

Continua la corsa alle prime dosi di vaccino anti Covid: negli ultimi sette giorni sono stati 244.302 gli italiani che hanno fatto la prima somministrazione, circa diecimila in più rispetto alla settimana scorsa (232.000) e oltre centomila in più delle due precedenti settimane (quando furono 127mila e 130mila).

Sono oltre 6 milioni gli italiani che non hanno alcuna copertura contro il Covid. E’ quanto emerge dal report del governo sui vaccini, aggiornato a questa mattina, in base al quale ad oggi ci sono 6.103.160 persone che non hanno fatto la prima dose. In termini assoluti, il numero più alto di non vaccinati è tra i 40-49 anni (1.289.003) e in quella 50-59 anni (1.097.620); in percentuale è invece tra i 12-19enni che c'è la fetta più ampia: il 20,90%, che corrisponde a 967.264 persone su una platea di 4.627.514. 

 Nella fascia tra i 20 e i 29 anni ci sono meno persone che non hanno fatto alcuna dose di vaccino di quante ce ne siano in quella tra i 60 e i 69 anni, dove però le somministrazioni sono partite mesi prima.  La popolazione tra i 20 e i 29 anni è composta da 6.013.709 di persone e di queste sono 535.031 quelle che non hanno fatto la prima dose, pari all’8,90% del totale. Nella fascia 60-69, invece, la platea è di 7.553.311 italiani, 672.733 dei quali non hanno alcuna protezione contro il Covid, pari all’8,91% del totale. 
 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: