Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Vaccini, al Civico di Palermo accesso solo ai prenotati e scoppia il caos

La protesta degli utenti che oggi si sono presentati al centro vaccinazioni dove in effetti fino a ieri era possibile farsi inoculare le dosi

Di Redazione

Protesta questa mattina al centro di vaccinazione dell’ospedale Civico di Palermo. Il centro da oggi è aperto solo per i prenotati. «Ieri pomeriggio - spiegano i dipendenti - è arrivata una circolare in cui si dice che possiamo vaccinare solo i prenotati. Prima potevamo vaccinare chiunque si presentava adesso no. Solo in Fiera si può vaccinare senza prenotazione». Una risposta che ha fatto infuriare gli utenti che si sono presentati questa mattina al centro vaccinazioni. «Giovedì sono venuto e mi è stato detto che potevo tranquillamente venire sabato senza prenotazione - dice un uomo -. Adesso mi dicono che devo andare alla Fiera del Mediterraneo per vaccinarmi perché qui vaccinano solo i prenotati. E’ una cosa assurda. Dovunque si sente dire che dobbiamo vaccinarci. Mi presento e mi dicono che non posso farlo e che la procedura cambia da un giorno all’altro. Una vergogna». Sono gli stessi operatori sanitari a riconoscere che gli utenti hanno ragione a protestare. «Fino a ieri chiunque veniva - spiegano  gli operatori sanitari - poteva vaccinarsi. Adesso siamo aperti solo per i prenotati. E’ tutto cambiato nel giro di un giorno. Hanno ragione a protestare». 

Pubblicità

Alla fine, dopo la protesta di questa mattina il centro dell’ospedale Civico ha vaccinato anche quanti non si erano prenotati. E’ stata fatta una deroga alla circolare arrivata ieri pomeriggio. Da lunedì ancora non si sa se questo sarà uno dei centri di vaccinazione che sarà chiuso. Rispetto ad altri hub quello del Civico ha sempre effettuato una media di 200 vaccini al giorno e ha assistito soprattutto i pazienti fragili con gravi problemi di allergie. Nel caso di conseguenze rare al vaccino a due passi c'erano i reparti e quanti si vaccinavano poteva essere immediatamente assistiti con una struttura adeguata. I sanitari dell’ospedale Civico attendono ancora disposizioni dall’assessorato alla Salute per sapere se da lunedì il loro lavoro sul territorio proseguirà o meno.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: