Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Vaccini, terze dosi da lunedì in Sicilia. Razza: «Si comincia con i trapiantati»

L'assessore regionale alla Salute spiega anche cosa sta determinando in questi giorni il calo dei contagi

Di Redazione

«Lunedì si parte in Sicilia dai soggetti trapiantati per la terza dose. Tra stasera e domani avremo contezza dell’intera platea dei fragili». Così l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

Pubblicità

L'assessore alla Salute spiega poi cosa sta determinando in questi giorni il calo dei contagi e degli ospedalizzati nell'Isola, che non detiene più il triste primato di essere la prima regione in Italia per i dati registrati:  «E' frutto delle disposizioni del governo nazionale e dei provvedimenti settoriali assunti dal presidente della Regione siciliana: questo mix sta producendo la riduzione dei contagi». «Nessuno pensi che il problema sia stato superato - avverte Razza -. Abbiamo bisogno di consolidare questi risultati, ovviamente attraverso il costante impegno nella campagna vaccinale e mettendo in sicurezza i luoghi di lavoro». 

Razza inoltre commenta con l'Ansa l'ipotesi di obbligatorieta del Green pass negli uffici pubblici ma anche nel privato. «Il problema è per quei partiti costretti a dire ora che è bellissimo».Nelle scorse settimane il governo Musumeci aveva adottato un provvedimento che prevedeva l’obbligatorietà del Green pass negli uffici pubblici, anche per l’accesso: tutto si è bloccato per le proteste soprattutto da parte di alcuni alleati come la Lega, ma soprattutto per l’intervento dell’Authority. "Non è la prima volta che disposizioni del governo della Regione siciliana diventano best practice e non per motivi particolari ma semplicemente perché si trattava di misure di buonsenso», conclude Razza. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: