Notizie Locali


SEZIONI
°

Provvedimenti

Aggressione ad arbitro a Riposto, questore di Catania emette tre Daspo

L'aggressione si era verificata durante la gara di calcio del girone S della Coppa Italia Eccellenza e Promozione Asd Rsc Riposto-Supergiovane Castelbuono

Di Redazione |

Il Questore di Catania ha emesso dei Daspo nei confronti dei tre presunti responsabili dell’aggressione all’arbitro durante la gara di calcio del girone S della Coppa Italia Eccellenza e Promozione Asd Rsc Riposto-Supergiovane Castelbuono, giocata allo stadio Comandante Luigi Averna il 30 aprile scorso. I provvedimenti sono stati emessi al termine dell’istruttoria curata dalla divisione Anticrimine, recependo la segnalazione della compagnia dei carabinieri di Palagonia e della stazione di Scordia. I destinatari sono due addetti al servizio di sicurezza e un dirigente accompagnatore dell’Asd Rsc Riposto.

Secondo l’accusa, hanno minacciato, insultato, strattonato e picchiato l’arbitro e il suo primo assistente tanto che, alla fine del primo tempo, il direttore di gara è stato costretto a richiedere l’intervento dei carabinieri. L’arbitro ha sospeso l’incontro di calcio e a ricorrere alle cure dei medici dell’ospedale di Giarre. I provvedimenti, uno dei quali in corso di notifica, sono stati emessi per 5 anni e nella forma aggravata nei confronti dei due addetti alla sicurezza, già destinatari di Daspo, e per 3 anni e nella forma semplice per il dirigente. L’obbligo di firma del provvedimento già notificato è stato convalidato dalla Autorità giudiziaria.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA