Notizie Locali


SEZIONI
Catania 21°

CARABINIERI

Aggressioni e minacce alla moglie: marito violento arrestato per maltrattamenti in famiglia a Belpasso

La donna ha chiamato i carabinieri durante uno scatto d'ira del compagno arrabbiato perché lei non aveva cambiato le lenzuola

Di Redazione |

Carabinieri del comando provinciale di Catania hanno arrestato a Belpasso un 53enne per maltrattamenti in famiglia, commessi ai danni della moglie di 46 anni. Militari dell’Arma sono intervenuti dopo una telefonata al 112 della donna; il marito aveva minacciato di rompere i vetri della sua auto perché non aveva cambiato le lenzuola del letto dove lui dormiva da tempo da solo. Anche alla presenza dei Carabinieri e del figlio minorenne della coppia l’uomo ha continuato a inveire pesantemente contro la moglie.

Ai militari dell’Arma la 46enne ha denunciato i maltrattamenti che ha dovuto subire negli anni che erano sfociati in una querela, poi ritirata dalla donna credendo alle promesse di suo marito, in seguito rivelatesi false. In un primo momento, infatti, il 53enne aveva mitigato i propri comportamenti grazie anche a un percorso di disintossicazione dall’alcool, che poi ha interrotto. E ha ricominciato a essere aggressivo nei confronti della donna come quando, dopo una discussione per futili motivi, l’uomo in preda all’ira ha prima tagliato i pneumatici dell’auto della donna, e poi l’ha aggredita in casa.

Il gip ha convalidato l’arresto eseguito dai Carabinieri e ha disposto per l’indagato la custodia cautelare in carcere.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA