Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Palermo

Avvocato rimprovera un gruppo di ragazzi e in tutta risposta viene picchiato a sangue

Mentre stava rientrando a casa in compagnia della fidanzata è stato accerchiato da undici persone

Di Redazione |

Un avvocato e ricercatore universitario è stato aggredito selvaggiamente ieri sera a Palermo nei pressi del teatro Massimo. Una decina di persone lo hanno picchiato a sangue provocandogli ferite al volto e una frattura al naso. Il legale aveva rimproverato un gruppo di ragazzi perché stavano danneggiando un monopattino in via Ruggiero Settimo.

Si è allontanato dopo avere detto che stava filmando tutto. Mentre stava rientrando a casa in compagnia della fidanzata è stato accerchiato da undici persone, oltre ai giovani c’erano anche alcuni adulti, che lo hanno colpito con diversi pugni in faccia. Gli agenti di polizia hanno acquisito le immagini e identificato gli aggressori. Sono tutti palermitani e di un paese della provincia. Il ricercatore sta bene, anche se dovrà essere operato al naso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA