Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Cronaca

Botte al poliziotto penitenziario, altro guai per Carmelo Distefano

Di Redazione |

GENOVA Carmelo Distefano, originario di Catania, detenuto di 36 anni nella sezione in Alta sicurezza del carcere di Marassi a Genova, presunto affiliato al clan Ercolano Santapaola, ha preso a schiaffi e pugni un agente della polizia penitenziaria. Lo ha reso noto il segretario regionale della Uilpa Fabio Pagani.

Distefano è in carcere per associazione a delinquere. L’episodio è di questa mattina quando gli agenti gli hanno detto di firmare la notifica di un atto. Il detenuto per tutta risposta ha aggredito il poliziotto. «Bisogna capire – spiega il segretario regionale del Sappe Michele Lorenzo – che occorre la riabilitazione ma anche la sicurezza. La polizia ha bisogno di tecnologia per arginare i fenomeni di violenza dentro il carcere. Abbiamo bisogno di telecamere che funzionano, di automatizzazione. Invece lo Stato vuole gestire un carcere moderno con metodi vecchi e tutto questo è impossibile».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA