Notizie Locali


Cronaca

Caccia di frodo ai cinghiali sul Monte Pellegrino, denunciati due bracconieri

Di Redazione |

Due bracconieri sono stati denunciati dalla polizia e dagli uomini del corpo forestale per avere catturato con una trappola un grosso cinghiale a Montepellegrino, a Palermo. Alcuni residenti hanno visto il grosso animale bloccato dalle trappole realizzate con alcuni cavi d’acciaio. L’animale cercava in tutti i modi di liberarsi dalla morsa. Sono intervenute diverse volanti della polizia e i forestali che hanno sequestrato tutti gli oggetti e i legacci utilizzati dai cacciatori di frodo. Per liberare il grosso animale inferocito sono intervenuti i vigili del fuoco.

Non appena sono stati tranciati i cavi d’acciaio il cinghiale è fuggito ed è scomparso tra la vegetazione. In questi ultimi anni diverse sono state le segnalazioni circa la presenza di cinghiali a Montepellegrino. Animali che in cerca di cibo sono stati visti e fotografati per strada vicino ai cassonetti della spazzatura nella zona delle borgate marinare e in via dell’Olimpo.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA