Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

sicurezza

Catania ha il suo piano provinciale di Difesa Civile contro le minacce chimiche, radiologiche e nucleari

Il documento approvato durante una riunione presieduta dal prefetto Maria Carmela Librizzi

Di Redazione |

Catania ha il suo piano provinciale di Difesa Civile contro le minacce chimiche, radiologiche e nucleari. il documento è stato approvato durante una riunione – presieduta dal prefetto Maria Carmela Librizzi – nella sede del Distaccamento Nord dei vigili del fuoco a San Giovanni Galermo. La riunione prevedeva l’approvazione del piano provinciale di Difesa Civile per eventi CBRN, acronimo che fa riferimento ai rischi Chimico, Biologico, Radiologico e Nucleare. Alla riunione hanno partecipato tutti gli Enti e le Istituzioni convolte nel gruppo di lavoro tecnico che ha lavorato alla predisposizione del piano.

La circostanza ha di fatto inaugurato l’utilizzo di una Sala Crisi di “emergenza”, alternativa rispetto a quella già presente nei locali della Prefettura di Catania, qualora la stessa risultasse inutilizzabile o inaccessibile per motivi legati alle contingenti situazioni di crisi e di emergenza.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati