Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

ERUZIONE

Etna, nuovo parossismo notturno ed ennesima pioggia di cenere sui paesi alle pendici del vulcano

Emessa una nube eruttiva che, secondo stime dell’Ingv di Catania, ha raggiunto un’altezza di 11 chilometri sul livello del mare

Di Redazione |

Nuovo spettacolare parossismo notturno sull'Etna con fontana di lava, violenti boati e una colata dal cratere di Sud-Est. L’attività ha provocato anche l'emissione di una nube eruttiva che, secondo stime dell’Ingv di Catania, ha raggiunto un’altezza di 11 chilometri sul livello del mare e che si è dispersa in direzione Sud-Est provocando caduta di cenere e lapilli su numerosi paesi alle pendici del vulcano.

La colata si è diretta in direzione Sud-Ovest, è ancora alimentata e si attesta ad una quota di circa 2.800 metri sul livello del mare.

Il tremore vulcanico è rientrato in valori medio-bassi. L’aeroporto di Catania è rimasto operativo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti:

Articoli correlati