Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

SANZIONI

Hanno effettuato un ripascimento dell’arenile con sabbia di altre spiagge: sequestrati due lidi a Marsala

Operazioni effettuate senza verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale

Di Redazione |

Le spiagge di due lidi di Marsala (Boeo e Circolo Canottieri) sono state poste sotto sequestro dalla Guardia costiera. E questo perché sulla riva, all’interno delle concessioni demaniali, è stata scaricata, senza autorizzazione, sabbia proveniente da altri luoghi.

L’operazione, secondo l’Ufficio circondariale marittimo di Marsala, sarebbero state effettuate senza verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale, come previsto dalla legge. La contestata violazione è stata comunicata alla Regione, i cui uffici sono i soli a poter autorizzare questo genere d’interventi e qualsiasi modifica alle concessioni demaniali.

A seguito, inoltre, degli ultimi controlli della Guardia costiera e Arpa Sicilia sui litorali di Marsala e Petrosino nell’ambito delle competenze attribuite a tutela dell’ambiente sono stati effettuati accertamenti di diversa natura, dagli scarichi idrici, agli autolavaggi, all’abbandono di rifiuti da parte di privati cittadini, con multe, complessivamente, per circa 200 mila euro per le violazioni ambientali riscontrate.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA