Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

Ordine e Sicurezza pubblica

La movida catanese sotto controllo: auto senza assicurazioni e multe per parcheggi “selvaggi”

Pattuglie delle Forze dell'Ordine dislocate tra via di Sangiuliano, piazza Bellini e piazza Federico di Svevia

Di Redazione |

Nelle serate del weekend appena trascorso, in attuazione delle direttive emanate in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi in Prefettura, il Questore di Catania ha disposto complessi ed articolati controlli nelle vaste zone del centro storico divise, al fine di migliorare l’efficienza operativa, in due aree: da un lato, la zona compresa tra via Coppola, via Antonino di Sangiuliano, piazza Bellini e piazza Scammacca, dall’altro piazza Federico di Svevia e vie limitrofe.

In quelle aree operative sono stati dislocati equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, che hanno vigilato sulle dinamiche collettive ed operato diversi controlli nei confronti delle persone presenti o in transito, soprattutto per il contrasto di quelle condotte, commesse dagli avventori degli esercizi pubblici ed alla guida di auto e motoveicoli, che incidono fortemente sul decoro urbano ed ingenerano allarme nella collettività.

Complessivamente, sono state controllate 106 persone, di cui 20 conducenti di veicoli sottoposti a verifica del tasso alcolemico con etilometro e 66 veicoli. All’esito dei controlli sono state contestate 70 violazioni del Codice della Strada, 11 veicoli sono stati sequestrati perché privi di copertura assicurativa per la responsabilità civile, 7 veicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo perché condotti da persona priva di patente e 13 motocicli sono stati sottoposti a fermo amministrativo perché condotti da persona senza casco. Da evidenziare, la mirata attività eseguita per contrastare il “parcheggio selvaggio” in Piazza Federico II di Svevia, che ha permesso alle pattuglie dei Carabinieri e della Polizia Locale di accertare e contestare 11 sanzioni nei confronti di altrettanti conducenti di auto e motoveicoli, parcheggiati in divieto di sosta in modo tale, peraltro, da creare grave intralcio alla circolazione stradale.Nel corso dei controlli lungo via Antonino di Sangiuliano, infine, è stato denunciato per ricettazione un cittadino straniero, fermato alla guida di autoveicolo, al cui interno sono state rinvenute 40 paia di calzature sportive con marchio di note aziende produttrici contraffatto.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA